Mefistofele

Acquista biglietti
Aprile 2022
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do

In eternità senza tempo, cherubini lodano il Signore dei cieli. 

Lo Spirito di negazione incitato la ribellione in cielo ed è stato destinato a fallire. 

Mefistofele critica il Creatore disprezzo e la sua creazione coccolato, lo speck auto-presuntuoso di polvere, che considera la sua illusione presuntuoso come la ragione, e si definisce un essere umano. La sua ricerca insaziabile di conoscenza, ecco, fa Faust miserabile e desideroso; nessuna scienza può trattenere i suoi sogni febbricitanti, e ora desidera diventare sovrumana. Mefistofele si offre di fare una scommessa con il Signore, in cui l'anima di Faust è in gioco. Le Forze del Bene accettano la sfida. Mefistofele ascolta nauseously di ronzio zuccherino angeli dorati-locked "e lascia il cielo con disgusto. 

L'inno clamoroso delle schiere celesti permea il mondo. 

 

Opera in tre parti, in italiano con sottotitoli in ungherese e inglese.

Programma e cast

Direttore d'orchestra: Antonello Allemandi
Mefistofele: Erwin Schrott
Faust: Attila Fekete
Margherita / Elena: Gabriella Létay Kiss
Wagner / Nereo: Gergely Boncsér
Marta / Pantalis: Anna Csenge Fürjes

Teatro dell'Opera di Budapest

Il Teatro dell'Opera di Budapest (Magyar Állami Operaház in ungherese) è uno dei maggiori esempi di architettura neorinascimentale. Si trova a Pest in Andrássy út 20.

 

Costruito da Miklós Ybl tra il 1875 e il 1884, è un edificio riccamente decorato, ed è considerato uno dei suoi capolavori. In stile neorinascimentale con elementi barocchi, è arricchito con affreschi e sculture di Bertalan Székely,Mór Than e Károly Lotz.

 

Di fronte alla facciata vi sono le statue di Ferenc Erkel, compositore dell'inno nazionale, e del compositore classicoFranz Liszt, entrambe di Alajos Stróbl.

Gustav Mahler ne fu direttore dal 1888 al 1891.

Eventi correlati